a Home
n
g Mission
m
f Il progetto
l
freccia Cronologia dell'intervento
h
f Link
h
b Contattaci
Per qualsiasi informazione contattateci pure al nostro numero telefonico oppure inviate una mail a: info@logisticacentroitalia.it
 
Mission
 

LA MISSIONE
Il Polo della logistica di Passo Corese nasce su iniziativa del Consorzio per lo sviluppo Industriale della Provincia di Rieti, Ente Pubblico economico che ha la missione di favorire l'insediamento e la crescita di attività economiche nel territorio della provincia di Rieti, in un'ottica di concertazione con gli enti pubblici e con gli organismi privati interessati.
Il Polo della Logistica di Passo Corese, denominato anche Polo Logistico Roma Nord, nasce per promuovere lo sviluppo economico dell’area sud del reatino. Il progetto valorizza la vicinanza a Roma per sviluppare una naturale vocazione alla logistica, a servizio del sistema-Roma ma anche dell’intera Italia centrale e meridionale. Un investimento reale, che punta sulla crescita economica locale per creare lavoro, specie per i più giovani.

OBIETTIVI E POTENZIALITA’
Il Polo Logistico si sviluppa su un’area di 180 ettari, di cui 120 a destinazione logistica e industriale. Inoltre sono previsti 11 ettari da destinare a servizi, attività ricettive, terziario, uffici, attrezzature sportive e ricreative. L’area quindi non è stata pensata solo come una grande zona industriale e logistica, ma come un centro vivo di lavoro e servizi
Grazie alle sue notevoli dimensioni, l’intervento garantisce una buona infrastrutturazione dell’area, un’ottima accessibilità alle grandi infrastrutture di collegamento viario, ferroviario, aereo e marittimo, e presenta anche le condizioni necessarie per sviluppare sia il manifatturiero sia una piattaforma logistica di ultima generazione, con servizi a valore aggiunto per le imprese che si insediano, oltre che per il territorio.
Altro aspetto fondamentale è la competitività economica dell’area: trattandosi di un’iniziativa promossa dal Consorzio Industriale – Ente Pubblico economico – è possibile mettere sul mercato le aree a prezzi competitivi, calmierati appunto dalle procedure di utilità pubblica.
Infine, il Polo della logistica di Passo Corese si basa su un’efficace sinergia tra soggetti pubblici e privati, che consente l’investimento sul territorio di capitali privati pur con un coordinamento della parte pubblica. In particolare, il “braccio operativo” è la Società PARCO INDUSTRIALE DELLA SABINA S.p.A., costituita da SECI REAL ESTATE S.p.A. (Gruppo Industriale Maccaferri di Bologna), ADANTI S.p.A. (Gruppo Strabag), un gruppo di imprenditori reatini confluiti nella INFRASTRUTTURE SABINE S.c. a r.l., e con la partecipazione di garanzia dello stesso Consorzio Industriale, della Provincia di Rieti e del Comune di Fara in Sabina.

I punti di forza del Polo della logistico di Passo Corese sono:

  • La sinergia pubblico-privata dell’intervento, che garantisce la correttezza dei procedimenti, e la ricerca di ricadute positive sull’economia del territorio
  • Le potenzialità di lavoro e di indotto economico che un tale intervento genera
  • Le dimensioni adeguate per accogliere soggetti imprenditoriali di primaria importanza
  • La collocazione strategica per la vicinanza a Roma e alle principali vie di comunicazione sulla direttrice Nord-Sud, come su quella Tirreno-Adriatico
  • L’avanzato stadio di attuazione dell’intervento, che potrà ospitare le attività imprenditoriali già dalla metà del 2011